Anch’io come tutti mi pongo le domande sul vero senso della vita. Poi vedo Bondi alla festa del Cinema di Venezia e rinuncio alle risposte….

Scusate il titolo civetta, il post riporta solo gli ultimi miei status su facebook e c’era anche questo titolo …;-)
—————————————–
– Il più grande messaggio di speranza della storia: “Morto un papa se ne fa un altro”

– Perchè tendiamo ad attaccarci alle sfumature che ci fanno soffrire e non godiamo dell’insieme che si presenta luminoso?

– Ho dieci domande ma nessuna risposta, mica qualcuno vorrà denunciarmi?

– La fede al dito, tra le tante cose, ti impedisce anche di avere un’abbronzatura quasi integrale…

– Altro che crocerossina. Per me ci vuole tutta la protezione civile…

– Ho capito cos’è il panico. Arrivare al mare la Domenica, da solo, alle 14,00e accorgersi dopo un po’ che al cell. gli si è scaricata la batteria…

– Mi interessa condividere emozioni e desideri con te.
Sei il mio primo pensiero ogni volta che qualcosa del mondo mi sfiora o si svela ai miei occhi, sottoforma di musica, parole, sensazioni, sogni. (cit)

– Con certe persone diventa tutto così delicato, impalpabile e leggero. Anche parlare e ciattare…scivola via tutto in maniera lieve e ovattata, anche se sotto ribollono sentimenti e passioni…

– Controesodo da bollino rosso. Come al solito molte coppiette che rimangono per molte ore in fila, in macchina nelle autostrade, passano il tempo in pratiche sessuali molto spinte…

– A me ‘sta perdonanza me pare ‘na strunzata” (con tutto il rispetto…)

– Ahhh…se non ci fossi tu…Al tuo posto ci sarebbe un’altra…

– L’amore può può essere mille cose. C’è l’innamoramento, la passione, l’intrigante novità, ma a concorrere c’è una chimica particolare che ti fa dire “E’ lui” “E’ lei” e sarà quest’ultima a vincere, senza alcuna motivazione logica…(cit.)

– Le cose positive di facebook sono di gran lunga maggiori di quelle negative. Se poi uno, oltre a stare su fb, esce di casa, vede gli amici e si diverte, facebook non fa altro che arricchire le proprie conversazioni e la propria cultura. Ormai nelle compagnie quelli che non sono su facebook li conosci subito, sono i più spaesati :-))

– “La mia sveglia dorme più di me. e se faccio rumore mi spegne e si gira dall’altra parte.” (cit.)

Precedente Tre punti alla luna Successivo Padri e figli che giocano in Casa...Bianca

10 commenti su “Anch’io come tutti mi pongo le domande sul vero senso della vita. Poi vedo Bondi alla festa del Cinema di Venezia e rinuncio alle risposte….

  1. e fai bene,avresti dovuto sentire le cazzate(solite smargiassate)dichiarate dal suo Kapo' in tema di "cinema di venezia" e del film di tornatore rilasciate nella trasmissione di Marzullo-Il film di Tornatore su un grande spaccato siciliano sara' sicuramente bellissimo,vedremo,intanto dobbiamo sorbirci filippiche del berlusca con paragoni assurdi,solo perchè(hainoi) prodotto da Mediatrade divertiti,ciapa!!http://www.youtube.com/watch?v=R40lnPSY8vU

  2. Non posso dire che il tuo nuovo stile non mi piaccia. Sei caustico come sempre e si sorride amaro (che fa bene al cervello) come sempre.Però un po' di nostalgia delle vignette di una volta ce l'ho…marina

I commenti sono chiusi.