C’è la crisi, e la Provincia di Treviso finanzia, con 10.000 €, il Golf Club. Poverini, avevano tanto bisogno…

Anche le mazze da golf piangono e in tempo di crisi, bisogna sostenere e incoraggiare le attività ludiche della classe dirigente, dei manager, dei padroni della locomotiva del nord est. Se vanno in depressione pure loro siamo fritti.
Dicono che “E’ un contributo che sorge in seno a una iniziativa della Regione, che vede nel golf un richiamo per il turismo di lusso” (link)
Che la provincia sia guidata dalla lega e che il presidente del golf club sia un ex sindaco leghista sono naturalmente dettagli.
Mi sa che state pensando pure voi a chi e a dove metteregliele ‘ste mazze da golf…


Vota su

Precedente Da Udine a Roma incanta la platea del Pd, Debora Serracchiani diventa star del web Successivo Messo a punto, in gran segreto, il criterio di voto per il prossimo leader del Pdl

25 commenti su “C’è la crisi, e la Provincia di Treviso finanzia, con 10.000 €, il Golf Club. Poverini, avevano tanto bisogno…

  1. solo le mazze gli metteresti?io mi chiedo con quale coraggio…una caterba di soldi spesi per qualcosa che oggi serve a ben pococon tutto quello che va male….mha…

  2. non è l’unica città facente parte di quelle regioni a sttuto speciale che lo fà… a loro i soldi gli escono dalle tasche e ne perdono anche ogni volta che vanno a Roma a riempiersele!

  3. Treviso non fa parte di una regione a statuto speciale.Che poi un Golf club, portasse chissà che innovazioni nel campo sociale. Bwa. si parla sempre bene, e poi dietro l’angolo fanno le cavolate.

  4. anche la lega ha perso da tempo quella “purezza” iniziale e si è uniformata in tutto e per tutto al pdl. comunque mi sembra un’iniziativa lodevole: almeno così potremo insultare i leghisti con un nuovo argomento

  5. beh io e altre 79 donnette abbiamo perso il nostro posto di lavoro anche a causa del golf.Già il diniego da parte di un club esclusivo del torinese a fare entrare nell’elite il nostro general manager, lo ha indotto a trasferire l’intero settore commerciale da torino a milano, licenziando tutte le donne di torino chiaramente.Altro che per traverso le mazze!!!

  6. Anonimo il said:

    nooo, da non credere!!!voglio sperare che la delibera non sia ancora definitiva, e che i consglieri di opposizione la blocchino.Oppure mandiamo un comitato di disoccupati davanti al golf club a chiedere una sovvenzione….. per incrementare i consumi, creare posti di lavoro ecc.Ah, ma forse, la delibera l’hanno motivata: se i ricchi che vengono aumentano…allora si creeranno nuovi posti di lavoro ecc.ecc.???Bah, che qualcuno verifichi…paolo b.

  7. Sul dove mettergliele le mazze, nessun dubbio.A chi, bè la scelta è talmente ampia da mettermi in difficoltà.Sopratutto nella priorità.Ciao.

  8. Seguono l’esempio del Comune di Napoli… sarà questo quello che intendono per “buon governo”?? :-S

I commenti sono chiusi.