CONGRESSO IMMAGINARIO


Maria Novella Oppo
In coda ai numerosi servizi sulla Costituente del Partito democratico, i tg, per impar condicio, hanno messo l’ennesimo convegno della fondazione Liberal di Adornato. Con l’ennesimo messaggio inviato da Berlusconi per dire che è ora di dare vita al partito unico della destra italiana, al quale nessuno degli altri partiti vuole aderire. E possiamo ben capirli: chi mai potrebbe smaniare per fondersi con il simpatico Bondi, il gradevole Schifani e lo stesso Adornato, che chi lo ha conosciuto lo evita? Per non parlare di quel buonuomo di Marcello Dell’Utri e di quella buonadonna, pardon, bella donna di Michela Vittoria Brambilla, che si odiano a morte tra di loro, pur essendo entrambi fondatori di circoli legati a Forza Italia. Un partito che non si sa dove si riunisca, anche se il noto Brunetta sostiene che è in corso il suo congresso, sul quale i giornali tacciono colpevolmente. Del resto, già si sa che Berlusconi è un perseguitato, la cui unica gioia è farsi crescere il pelo sulla testa (per non parlare di quello sullo stomaco).

Precedente TV = ANSIA Successivo ASSOLTO?