Dicono che non può definirsi tangentopoli. Va be’, chiamiamola pure “staminchiopoli” ma la sostanza quella è.


Processo Mills. Reato prescritto. Berlusconi mantiene le promesse : ripulirà le liste dai corrotti. Con la prescrizione. (via Prescripta manent)

“Sto invecchiando. A distanza di 7 anni, non ricordo più qual è la scusa della guerra in Iraq” – (cit.)

“Una forza del bene contro le forze del male, un esercito dei difensori e paladini della libertà che risponderanno direttamente a me”.- Via adesso capisco a cosa è servito trasmettere tutti quei cartoni animati dalle conclusioni semplicistiche in cui il bene combatteva e vinceva sempre sul male. (cit.)

“Anche stamane i giornali on line snobbano l’onda nera nel Po. Sversano 5000 tonn. di olii industriali nel più grande fiume d’Italia, ‘mbeh?”

Intercettazioni. Incubo del centrodestra. Hanno mandato l’esercito nelle strade, facendosene vanto, ora si lamentano che siamo in uno stato di polizia. Solo perchè hanno paura che si sappiano le loro “porcate” mentre telefonano.

“Ci sono studentesse con pc di 1500 €, la cui unica preoccupazione appena arrivate in aula è di controllare se cagano i maiali su farmville.” – ( Decadenza della società moderna)

Il segreto dei social network forse sta nel fatto che, qualsiasi cazzata tu possa sparare, anche la più assurda e improponibile, troverà sempre qualcuno che ti dice che è ragionevole

Petrolio nel fiume Lambro? Nessun problema. Poi ci sono tutti i luoghi e tutti i laghi…

Dicono che non può definirsi tangentopoli. Va be’, chiamiamola pure “staminchiopoli” ma la sostanza quella è.

Precedente Quando finisce una storia a distanza Successivo Basta che respiri

8 commenti su “Dicono che non può definirsi tangentopoli. Va be’, chiamiamola pure “staminchiopoli” ma la sostanza quella è.

  1. Anonimo il said:

    ho visto da qualche parte su internet la pubblicita' di una universita sponsorizzata da sgarbi …E' IL FONDO!!!! IO SONO LAUREAto da prima che nascesse lui… e a quella universita' non ci andrei neanche se mi pagassero…è IL PIU' IGNORANTE DI TUTTI QUELLI CHE SI ATTEGGIANO SULLE TV FASCISTE E LA GENTE CHE AFFOLLA QUELLE TV ESSENDO IGNORANTE COME CAPRE SI BEVE LE IMBECILLITA' DI UN ARRUFFAPOPOLI CHE SA SOLO GRIDARE ,IMPRECARE E PRENDERE PER I FONDELLI… UN FILOSOFO(e' LAUREATO IN FILOSOFIA) CHE FA L'ESPERTO D'ARTE…chiedetelo a chi e' veramente esperto d'ARTE SE è ESPERTO!!!! zeri si rivolta ancora nella tomba…

  2. La cosa più triste è che stanno scoprendo, oggi, che la crisi non è del tutto passata. Sono inguaribili ottimisti… sempre e comunque.

  3. P2 imperat.Nel paese dei cachi ci vogliono fare credere che è Carnevale ogni giorno, una volta i pagliacci erano solo al circo ora invece stanno più in tv a telepromuoversi che in Parlamento a risolvere i problemi.Sabrina&Luca

I commenti sono chiusi.