E intanto il Ku Klux Klan annuncia: “Habemus papam”.

Scompare Enzo Maiorca. Con lui l’uomo ha reso più vicina la profondità degli abissi marini. Ora Trump ci farà conoscere quella degli abissi umani.
——————-
Se dovessi scommettere su qualcosa nei prossimi, speriamo solo 4 anni, scommetterei sull’aumento dell’asma e di altre malattie respiratorie.
——————-
So che per cominciare a bestemmiare bisognerebbe aspettare prima le mosse di Trump. Ma visto il soggetto è normale portarsi un po’ avanti.
——————-
La butto lì. L’elezione di Trump può dare una svegliata alle nuove generazioni, per fargli capire dove sta andando questa società di merda.
——————-
Tra gaffe e gossip su soldi, donne e motori, per i giornali e le tv Trump sarà una pacchia. Intanto nei tg mediaset è già partita l’operazione simpatia.
——————-
Comunque la si pensi, l’ascesa al trono di un pacchiano ricco misogino, molestatore, evasore, puttaniere, omofobo e razzista, è qualcosa di squallido.
——————- 
Dicono “ha vinto perché è contro l’establishment”, in realtà nessuno c’ha capito un cazzo. Ora incrociamo le dita. 
——————-
E intanto in Italia c’è pure gente che fa campagna referendaria facendo il confronto estetico tra la moglie di Trump e quella di Renzi. Il livello è questo.
——————-
Finite le elezioni americane ricomincia il dibattito tra il sì e il no al referendum in Italia. Ed è subito voglia di trasferirti nel Wisconsin, nonostante Trump.
——————- 
Gente che non ha mai letto un cazzo, all’improvviso diventa esperta di riforme costituzionali, di art., commi, rapporti stato-regione, cnel.
——————- 
Con l’elezione di Trump l’America ha deciso di farsi odiare anche dalla parte del mondo che fino ad ora la guadava con benevolenza.
——————-
 “Con Trump gli USA saranno un paese di guerrafondai invasori razzisti ignoranti senza alcuna morale. Quindi non cambierà nulla.” (cit.)
——————-
Comunque Trump è la malattia, non la cura.
——————-

Precedente 146 - La strada della felicità Successivo 147 - Le borse delle donne