Ecco alcune delle scene esilaranti di Berlusconi, coi leaders mondiali, che nessuno mai è riuscito a documentare:



Nell’ultimo incontro con Bush: “ Ma possibile che sei rimasto l’unico leader mondiale che non trova una che gli fa i servizietti sotto la scrivania? George, tranquillo, prima della fine del tuo mandato, ti faccio un regalo, ti mando qualcuna dall’Italia. Tutti i presidenti devono avere pari opportunità”

—————————

Durante una cena all’ultimo G8 a Sarkozy:

“Ti vedo bene come attore dell’ultimo film del nostro famoso regista Tinto Brass, Il bordello di Parigi. Ovviamente per le scene di nudo ti sostituisco io perché tu senza vestiti sei improponibile”

————————-

Al danese Rasmussen in una telefonata su alcuni problemi commerciali con la Danimarca: “Guarda che quando ti dissi che eri il più bel primo ministro d’Europa era la verità, peccato che sei ricchione…hahahaha”

—————————-

A Nelson Mandela: “Dai non dirmi che in 30 anni di carcere sono stati così insensibili da non portarti ogni tanto una bella nigeriana per fare sollazzare il tuo super spadone color cioccolato…?”

—————————-

Per portare l’Agenzia alimentare europea a Parma, con la presidente finlandese Tarja Halonen: “Dai, fai la brava, ti invito a cena, se vuoi mangiamo pesce baltico con polenta, o se vuoi anche a casa mia, tu porti la polenta che al pesce ci penso io.”

—————————-

Nel bel mezzo del discorso di Chirac in Canada, Berlusconi si è alzato e ha cominciato a distribuire orologi agli altri leader e ammiccando. “Con questi orologi, questo mattone indigeribile del discorso di Chirac passerà più in fretta e così potremo tornare a parlare di gnocca”

—————————-

In un incontro ufficiale Italia-Spagna, in un corridonio del Palazzo della Moncloa, mentre parlava con Zapatero, fece cascare un rolex davanti al presidente spagnolo, questi si abbassò per prenderlo e Berlusconi da dietro, gli mise le mani sui fianchi e fece il gesto di sodomizzarlo tra l’ilarità generale.

—————————-

In un incontro ufficiale con la signora Merkel, in una pausa di lavoro, avvicinandosi all’orecchio del primo ministro tedesco : “Mi hanno detto che in mio onore ti sei fatta tatuare sulla schiena Ennio Doris con il logo di Banca Mediolanum e la punta del bastone rivolta verso il basso”.

—————————-

Vota su


Precedente Pillole domenicali Successivo Vigile urbano

36 commenti su “Ecco alcune delle scene esilaranti di Berlusconi, coi leaders mondiali, che nessuno mai è riuscito a documentare:

  1. pagherei oro per vederlo solo soletto con una bella gnocca ….e vedere cosa combina…(pastiglie blu sequestrate, ovviamente) …

  2. Anonimo il said:

    pietro, è perchè lo hai specificato se no ci avrei creduto veramente al fatto che le avesse dette.. e diciamo che sei stato anche gentile!!!

  3. il problema è che al cavaliere sono rimasti solo gli scherzi e i lazzi, quando ci si opera, asportazione della prostata, al san Raffaele di Milano, come ha fatto lui il rischio di raggiungere la pace del membro è altissima o meglio è quasi certa.

  4. mi scuso con tutti gli amici dei vari blog, molti, come me, quì frequentatori assidui, per l’azzeramento dei miei due blog causa attacco da virus malefico che mi ha azzerato il vecchiol’HD ( ne ho messo uno più capace per il SO )costringendo a riformattare e ad una latitanza di 8 giorni dal web. Adesso sono ritornato e pian piano riallaccerò i contatti.

  5. Azz, la Merkel la incontra qui a Trieste la settimana prossima. Non è che si tira giù la gonna per fargli vedere il tatuaggio?!?! :-S

  6. L’incontro con Mandela ha ispirato il Silvione a annunciare al mondo che obama e giovane bello e abbronzato… anche lui con “lo spadone color cioccolato … magari non fondente ma al latte :)Clelia

  7. Complimenti per la satira, ma le vere battutine del premier sono decisamente peggiori e mortificanti per l’intera nazione…Comunque grazie a Silvio il mondo intero non vede più gli italiani come mafiosi magnaspaghetti: adesso ci vedono come idoti patentati!

  8. Be’, Pietro.Stavo per chiederti anch’io se sono vere o si tratta di satira, perche’ in effetti mi ricordavo di Berlusconi nel gesto di inculare un uomo chinato in avanti. Eccolo.http://www.youtube.com/watch?v=0pzljN-R57gNon si tratta di Zapatero, ma di un autista… e vabe’!Certo e’ un peccato fare satira con qualcuno che e’ gia’ di per se stesso una caricatura. Sembra quasi di rovinare un’opera d’arte… non so… tipo disegnare i baffi alla gioconda.

  9. Bellissimo post!da quand’è che hai smesso di fare satira e ti sei messo a fare il giornalista?…come sarebbe a dire che non sono vere????

I commenti sono chiusi.