Ideali

– “Tu perchè sei qui ragazzo?”

– “Per seguire i suoi ideali Signore!”

– ” E ti senti pronto ragazzo?”

– “Signorsì Signore!”

– “E sei pronto a rinunciare ai tuoi principi?”

– “Signorsì Signore, l’ho già fatto altre volte!”

– “Sei disposto anche a vendere tua madre?”

– “Signorsì signore. E’ una questione di prezzo!”

– “Sei disposto a giustificare ogni mia azione?”

– “Signorsì Signore. Troverò tutte le scuse e giustificazioni!”

– “Negherai anche l’evidenza?”

– “Signorsì Signore, fino a che non mi crederanno, Signore”!

– “Saprai mantenere la stessa espressione e lo stesso atteggiamento qualsiasi cosa accada?”

– “Signorsì Signore. sarò impassibile e naturale. Come se fosse sempre la verità, anche nelle cose più assurde, Signore!”

– “Lo sai che dovrai dire l’esatto contrario di tutto quello per cui ti sei battuto fino ad ora?”

– “Lo so Signore. Ma è proprio quello che deve fare un vero opportunista, Signore”

– “Lo sai che ti rideranno dietro?”

– “Sì signore, ma le mie ambizioni mi faranno sopportare il ridicolo, Signore!

-” Tradirai i tuoi amici, i tuoi compagni, quelli che hanno creduto in te?

– “Signorsì Signore! Farò tutto quello che mi chiederà di fare, Signore!”

– ” Bravo figliolo, sarai uno dei nostri. Qual è il tuo nome figliolo?”

– ” Daniele Capezzone Signore!”

Precedente (In)credibilità internazionale Successivo Staccare la spina

3 commenti su “Ideali

  1. :)))))))))))))@ nonnoenio: potresti anche non firmarti, il tuo "stile" è inconfondibile, il tuo è "O stile" dove O si può intendere sia come vocale sia come numero.

I commenti sono chiusi.