Il governo di centrodestra ha incrementato del 237% le campagne pubblicitarie istituzionali sulle reti Mediaset e gli altri si attaccano al tram

Investimenti più che triplicati per le tv e per quelle targate Mediaset in particolare. E rubinetti ormai chiusi, giusto poche gocce, qualche spicciolo, per la carta stampata. Palazzo Chigi ha già messo in pratica dall´inizio dell´anno l´indirizzo che il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha «suggerito» agli imprenditori che lo ascoltavano sabato a Santa Margherita.Il report della Nielsen Company sull´utilizzo dei fondi per pubblicità istituzionale a disposizione della Presidenza del Consiglio dei ministri conferma, numeri alla mano, l´andazzo che era ormai evidente agli addetti ai lavori. E intanto in Rai scoppia il caso Tg1, col Pd che accusa la nuova direzione di Augusto Minzolini di essere nuovo «organo di propaganda berlusconiana».

continua qui

Precedente Papà, tu sei di destra o di sinistra? Successivo Nicolò Ghedini: “ancorché fossero vere le indicazioni di questa ragazza, il premier sarebbe l’utilizzatore finale e quindi non perseguibile"

11 commenti su “Il governo di centrodestra ha incrementato del 237% le campagne pubblicitarie istituzionali sulle reti Mediaset e gli altri si attaccano al tram

  1. ma non l'avrei mai detto…… pensa te, e poi sti comunisti continuano a parlare di conflitto di interessi……

  2. La vedo dura boicottare Mediaset, seppure sarebbe l'ideale.Il fatto è che ieri cambiando u attimo su canale 5 ho visto una piazza colma e ricolma di gente per uno speciale di Amici della de Filippi.Nemmeno il 25 aprile avevo visto tanta gente.E siamo messi male…eh si, mmolto male.

  3. Ma gli italiani non hanno più la sana abitudine di fare zapping durante le pubblicità?! Io cmq non seguo più molta tv, a dire il vero pochissima e come sanno bene chi mi conosce IO GUARDO HEIDI! 😉

  4. come forse saprai da noi in Sardegna cè quella grossa cagata che si chiama digitale terrestre, e gia da un paio di giorni che la tv si vede male anzi malissimo e sinceramente non ne sento la mancanza… tanto nei telegiornali dicono una marea di futilità…

I commenti sono chiusi.