Precedente Il papa sul valore della vita Successivo Il gioco di La Torre: Trovato il biglietto incriminato, eccolo!

23 commenti su “Il Tg1 di Riotta, il tg che fa tremare i palazzi del potere

  1. beh quando era morto Richard Writh dei Pink Floyd (qualche mese fa) il TG1 fece un servizio su Raffaella Carrà e la sua bella trasmissione CARRAMBA….

  2. @ brunoeffettivamente quella di far ascoltare un pezzo della Carrà invece che commemorare il defunto Pink Floyd è stata un’atrocità da Tribunale dell’Aja.

  3. ah no… in cucina no ho il televisore, (e nemmeno in camera da letto) il posto del televisore (spento)è in salotto, ma dato che i tg li fanno sempre mentre cucino o mentre stiamo mangiando…fortunamente ..non assistiamo a queste scene dell’orrore, quando proprio ho voglia di ridere (amaro) mi vedo il tg di italia uno o di fede e mi ricordo del perchè non accendo mai la tv

  4. p.s. sono offesa a morte..perchè non compaio tra i tuoi fedeli e accaniti lettori quando ti ho messo fra i blog che seguo?????ci tengo che si sappia che ti leggo sempre

  5. Ma magari uno pensa di stare guardando la Prova del Cuoco e invece è il TG1.E lì è un attimo che ti balza alla mente l’idea di fare uno sformato di Riotta al forno!

  6. zefirina,sul blog roll, su mostra tutti, ci sei. Solo che il tuoblog non viene aggiornato e non mi da in tempo reale i tuoi nuovi post, ed essendo il tuo blog memorizzato come zefirina, ti tocca stare in fondo alla lista, come a scuola. :-)Anche se mi riprometto di passarli tutti, è scontato che uno va sempre su quelli che stanno ai primi posti. Ma chi era che diceva che gli ultimi saranno i primi? 🙂

  7. brrrr….difficile ridere, non riesco più a guardare un telegiornale, mi fanno incavolare. Sono passata alla radio almeno non ci sono le immagini…ciao A.

  8. La (dis)informazione italiana si sta evolvendo (o involvendo…?) pericolosamente; credo che il punto di riferimento di tutti i tg sia diventato Studio Aperto…

  9. del resto in gergo fare un giornale si dice “cucinare” e la redazione si chiama “cucina”, è normale che se ne interessino! Voi pensate sempre male, siete tutti comunisti e non ve li ricordate i tempi in cui mangiavate i bambini? E per di più SCONDITI? :Dmarina, divertitissima

I commenti sono chiusi.