Milàn l’è semper un gran Milàn

Milàn l’è semper un gran Milàn. Sono sinceramente emozionato per il premio Grande Milano dato a Berlusconi e per il concerto con Aznavour in Duomo. Il mondo ci guarda e muore d’invidia. Se stasera qualcuno mi dirà che la Madunina piange, io ci crederò e la capirò anche…

Precedente Modello P3 Successivo Grazie Signore, Grazie!

6 commenti su “Milàn l’è semper un gran Milàn

  1. Ecco il lebbrosario del potere, asseragliato sul tetto d'un cadavere Duomo. Levigate, profumate carogne endogamiche infette di denari promiscui (a loro, a loro andrebbe vietato di donare il sangue, se mai lo donassero anziché succhiarlo).

I commenti sono chiusi.