Nella “Top 100 Wines of 2016” del portale Usa “International Wine Report” c’è tanta Italia.

Sono 22 le etichette in classifica, al top il Frank Cornelissen Etna Rosso Magma 2014 (n. 2), con Barolo e Brunello a dominare nelle altre posizioni. Tra reportage dalle più importanti regioni enoiche del mondo ed appunti di degustazione, il portale Usa “International Wine Report” (www.internationalwinereport.com), dal 2011, mette in fila i migliori vini sul mercato, seguendo tre criteri: il voto sulla qualità, espresso in centesimi, l’“excitement”, ossia tutti quei fattori che riguardano il produttore, le difficoltà dell’annata ed il territorio da cui arriva un vino, ed il rapporto qualità/prezzo.

(continua a leggere qui)

Precedente La barca affonda, ma c'è chi cena a 1500 euro a capodanno con Cracco. Successivo 216 - Quando faccio i discorsi tra me e me...