Papà, che cos’è un’orgia?

Ieri sera guardavo Zelig con mio figlio. E’ un appuntamento fisso il nostro. Il Sabato non va scuola e il Venerdì può stare sveglio un po’ di più. Ad entrambi piace molto il Mago Forest, che, ad un certo punto del suo intervento comico, fa più o meno questa battuta: “Pensate, per venire a Zelig questa sera, ho lasciato un’orgia, proprio nel momento migliore”. Mi scappa una sonora risata.
T – Papà, non l’ho capita, che cos’è un’orgia?
P – Cosa?…Uhm…boh… mmm…non so…
T – E allora perchè hai riso?
P – Lo sai che lui mi fa ridere sempre, qualsiasi cosa dica…
T – Uhm…lo vado a chiedere alla mamma…
Un minuto dopo…
P – Allora? Che ti ha detto?
T – Dice che è una festa un po’ incasinata…
P – Infatti…

Ah le mamme, a volte sono davvero impagabili…


Precedente Viva gli artisti di strada e tutti quelli che ci strappano un sorriso Successivo Quanto costerebbe uno spot di 5 minuti all'interno del Tg5, e chi se lo potrebbe permettere?

43 commenti su “Papà, che cos’è un’orgia?

  1. Sisterly il said:

    Un padre entra nella camera della figlia e la trova vuota con una lettera sul letto. Presagendo il peggio, apre la lettera e legge quanto segue: “Caro papà, mi dispiace molto doverti dire che me ne sono andata col mio nuovo ragazzo. Ho trovato il vero amore e lui, dovresti vederlo, è cosí carino con tutti i suoi tatuaggi, il piercing e quella sua grossa moto veloce. Ma non è tutto, papà: finalmente sono incinta e Abdul dice che staremo benissimo nella sua roulotte in mezzo ai boschi. Lui vuole avere tanti altri bambini e questo è anche il mio sogno. E dato che ho scoperto che la marijuana non fa male, noi la coltiveremo anche per i nostri amici, quando non avranno più la cocaina e l’ecstasy di cui hanno bisogno. Nel frattempo, spero che la scienza trovi una cura per l’AIDS così Abdul potrà stare un po’ meglio: se lo merita ! Papà, non preoccuparti, ho già 15 anni, so badare a me stessa. Inoltre Abdul, forte dei suoi 44 anni di età, mi segue e mi consiglia al meglio nelle scelte, come quella di convertirmi all’islam. Spero di venire a trovarti presto cosí potrai conoscere i tuoi nipotini. La tua adorata bambina. P.S.: tutte palle, papà! Sono dai vicini. Volevo solo dirti che nella vita ci sono cose peggiori della pagella che ti ho lasciato sul comodino. Ti voglio bene

  2. A pensar male si fa peccato…ma non vorrei che la mamma fosse più informata del papà perchè….come dire….beh…meglio non dirlo!!!!!!!! 🙂 ovviamente, il tutto parte da un’ironia di fondo!!!

  3. le mamme sono enormemente più pratiche di noi padri e si spaventano di meno davanti a delle domande pepate dei figlioli!

  4. che spettacolo Pelle…… mi immagino la scena….. :-D….è una festa incasinata……speriamo tra qualche anno non si ricordi piu’ di questa descrizione….. dubito….ehhehehehehehehehehbuona domenica alla Pelle family

  5. Anonimo il said:

    tua moglie s’è salvata con un’eleganza sublime! ;D (ma non è che le madri ricevono per posta un libretto dal titolo “1ooo risposte veloci oer 1000 domande scomode”?)Mi sono ricordato di un vecchio sketch di Vergassola, dove lui chiacchiera con gli amici e esce la parola “orgasmo”. La figlia piccola sente e chiede:”Papà, cos’è un orgasmo?” e lui:”chiedi a tua madre”. dopo un minuto arriva la moglie:”Dario, cos’è un orgasmo?” Tommy

  6. SISTERLY il said:

    LE MAMME SONO INTELLIGENTIPasseggiavo con mia figlia di 4 anni. Ad un certo punto, lei raccolse qualcosa da terra e lo mise in bocca. Lo tolsi dalla sua bocca e le dissi di non farlo più.”Perché?” mi chiese mia figlia.”Perché era per terra e non si può sapere dove è stato prima. Èsporco e probabilmente ha germi.” le risposi.A questo punto, mia figlia mi guardò attentamente con totaleammirazione, e chiese:”Mamma, come fai a sapere tutte queste cose? Sei cosìintelligente!”Io pensai in fretta: “Tutte le mamme sanno queste cose. Fa partedel Test della Mamma. Devi saperle, altrimenti non ti permettono di diventare una Mamma.”Proseguimmo la nostra passeggiata in silenzio per 2 o 3 minuti, malei stava evidentemente riflettendo su questa nuova informazione.”Oh… ho capito!” urlò. “Allora, se non superi il test devidiventare un papà!”.”Esattamente!”, risposi, con un grande sorriso sulle labbra.

  7. Anonimo il said:

    ora che sa che un’orgia è “una festa un po’ incasinata”, vedrai che chiederà alla maestra se ne possono organizzarne una in classe!!!!;)Jean Lafitte

  8. Bravissima,bella risposta.Senza offendere gli uomini credo ke nn solo le mamme ma tutte le donne siamo forse un pò + afferrate nelle risposte .Io ,come insegnante,sono abituata a domande imbarazzanti ed ormai ho imparato a rispondere con prontezza,anke se nn nascondo di avere a volte qualke difficoltà.Il bello è ke i genitori spesso kiedono a me di trattare argomenti spinosi xkè nn sanno da dove iniziare…Buon fine settimanaLella

  9. Anonimo il said:

    Vado un po’ controcorrente….Io avrei detto semplicemente la verità……(indipendentemente dall’ età del figlio….)I figli crescono, e si ricordano delle castronerie che noi diciamo loro…..Meglio essere sempre sinceri…..si guadagna in affidabilità…..Chris Lean

  10. ahahahahahahahsei riuscito ad uscire integro da una domanda difficile!che programmi fai guardare al bambino?ineguagliabili le mamme!buona domenica

  11. E’ geniale la risposta di tua moglie. Si vede che questa trovata è di una donna. E’ una cosa semplice, corta e chiara. Sa raccontare palle.Se un giorno avrò un figlio e avrò ancora un blog (xD) posso fare affidamento su di voi per queste cose?In effetti un figlio chiede tutto. Non ci avevo mai pensato. E oltretutto mi chiedo cosa chiedevo io da piccolo. xD

I commenti sono chiusi.