Perchè non perdonerò mai Berlusconi

Sono sempre stato appassionato di politica, ho avuto ed ho ancora qualche speranza che certi ideali di umanità, giustizia e tolleranza si possano realizzare. Ho cercato di guardare con ammirazione grandi uomini politici, auspicando che potessero in qualche modo metterli in atto. Io non perdonerò mai Berlusconi di avermi fatto perdere tempo a occuparmi, invece, di uomini mediocri, di Gasparri, Bondi, Capezzone, Cicchitto, Schifani, che nulla hanno a che fare con gli ideali di una persona dignitosa…

Precedente Giovedì 17-12-2009 - ore 7,56. Ospedale San Raffaele Milano. "Il premier è sveglio". Ora si aspettano gli italiani... Successivo Le tredici cose da fare in un centro commerciale...

13 commenti su “Perchè non perdonerò mai Berlusconi

  1. Che tristezza perdere tempo dietro a persone che non sfiorano nemmeno la mediocrità;aggiungerei da entrembe le parti.I grandi uomini politici non sono per l'Italia.

  2. Io esco dal tema per augurare a te e alla tua famiglia, e al tuo figlioletto che stai coltivando bene, serene feste…che l'anno nuovo semini più buon senso e levi dei prociuttoni da tanti occhiun abbraccio

  3. perchè Prodi ti faceva sognare con i suoi colleghi di governo ? Ma siamo un pò pratici, non possiamo dire che la politica oggi è una cosa sporca e poi pretendere che i suoi attori siano persone di spicco!

  4. Non ci sono grandi personaggi politici neppure all'orizzonte.Per esperienza personale ti assicuro che più scemo sei e più carriera fai in politica.

I commenti sono chiusi.