Renzo Bossi candidato alle regionali. Uno che sta alla politica come un disegno di un fallo fatto con la pipì sulla neve sta ad un quadro di Guttuso

Riassunto di una settimana di squallore politico..
—————————————————————–

“Un anno in meno di obbligo scolastico: se andiamo avanti così, serviranno le classi ponte tra gli italiani e gli europei. Che tristezza.” – (ciwati)

“D’Alema a Vendola: “La politica non è fatta solo di passi avanti, ma anche di passi indietro”. No Massimo, quello è il cha cha cha.” (Michele Incollu)

Primarie. Le uniche elezioni ormai in cui a vincere è un candidato di centrosinistra…

Non c’è peggior schiavo di chi pensa di essere libero votando chi gli ha fatto il lavaggio del cervello…

Qualunque motivazione diversa da “odio i negri” o “odio i congiuntivi” non giustifica voti alla lega – (imho)

Renzo Bossi candidato alle regionali in Lombardia.. Uno che sta alla politica come un disegno di un fallo fatto con la pipì sulla neve sta ad un quadro di Guttuso…

Il prefetto di Milano Lombardi, davanti alla commissione antimafia afferma: “A Milano non c’è la mafia!”. Alla richiesta di voler precisare meglio il concetto, risponde: “Niente sacciu, niente vidi, niente sentii”

Piazza pulita, piazza Affari, piazza il raccomandato, piazza l’amica, piazza l’amante, piazza i figli, piazza chi gliel’ ha data, piazza un portaborse, piazza un amico dell’amico, piazza un parente, piazza tangente…. Per intestare una piazza a Craxi c’è l’imbarazzo della scelta…

I tre ministri, Frattini, Sacconi e Brunetta, in visita ad Hammamet sembravano i tre re magi in visita nella grotta di Gesù, portavano incenso e mirra. L’oro non serviva, Craxi ne aveva fatto a suo tempo una scorta sufficiente…

Invece di titolare piazze e strade a Craxi, perchè non lo immortaliamo su una banconota? Così ci ricorderemo per sempre di quello che ci ha lasciato….ehm…preso!

La commissione di Stoccolma sta valutando l’ipotesi di assegnare il premio Nobel delle stronzate. Candidato unico: Brunetta.

Precedente "Viva il duce!". Lo "squallido" in visita nella scuola di L'Aquila - (vignetta) Successivo Le ruote della vita

4 commenti su “Renzo Bossi candidato alle regionali. Uno che sta alla politica come un disegno di un fallo fatto con la pipì sulla neve sta ad un quadro di Guttuso

  1. effettivamente la stronzata grossa brunetta sui bamboccioni l'ha detta e noi siamo autorizzati a mandarlo a fare in culo!

I commenti sono chiusi.