Sesso aspirato

Un operaio polacco e’ stato sorpreso a Londra a fare sesso con un aspirapolvere e nonostante le sue giustificazioni e’ stato licenziato. L’operaio, sorpreso nudo e in ginocchio da una guardia giurata, si e’ difeso dicendo che si stava pulendo le mutande con l’aspirapolvere.
La guardia ha invece detto che era impegnato in un atto autoerotico con l’ausilio dell’aspirapolvere. Interpellato dai suoi superiori, ha detto che passare l’aspirapolvere sulle mutande e’ ‘una pratica comune in Polonia’.

Precedente Successivo Ogni tanto ne dice una giusta