Un’altra ronda sul male, un altro ministro che tuona, vado i rumeni a picchiare, vieni anche tu qui con me…

——————
(sulle note di Fred Bongusto)

Una ronda sul male
il nostro ministro che sprona
vado i neri a picchiare
vieni anche tu qui con me.

Amico mio
dimostra se sei
tosto così come me

Dimmi se chi
ci derubò, sta sempre qui
accanto a noi

Se ti senti sicuro con lui
o se è meglio far qualcosa di più
io lo sprango sai
lo sprango…

Un’altra ronda sul male
un altro ministro che tuona
vado i rumeni a picchiare
vieni anche tu qui con me

Amico mio
dimostra se sei
duro così come me

Dimmi se chi
chi spacciò, è sempre qui
accanto a noi

Se ti senti sicuro con lui
o se è meglio far qualcosa di più
io lo sprango sai
lo sprango…

Vota su


Precedente Berlusconi candida Mastella alle Europee. Un chiaro segnale a favore dell’economia e contro il ristagno dei consumi. Successivo I bambini ci guardano (il video merita)

28 commenti su “Un’altra ronda sul male, un altro ministro che tuona, vado i rumeni a picchiare, vieni anche tu qui con me…

  1. Siam messi proprio male…ci confezionaerai anche un video a tema?:Dche so, borghezio con una lunga baguette con la mortadella che corre dietro al lavavaetri di turno?…

  2. Hola,bisogna inciderla faccio il coro “lo sprango sai lo sprangooooooooooooo”fantastica!!!!Poveri noi e poveri loro!!!

  3. Ronda su rondala lega mi porteràalla derivain balia di una sortebizzarra e cattivaRonda su rondami sto allontanando ormaila lega che avanza non mi va giùmai più mi salverò…

  4. Però… Bello il tuo blog, e creativo… Grazie del commento che mi hai lasciato, così seguendo il link ho potuto trovarti. Mi sa che ti leggerò spesso.

I commenti sono chiusi.