Precedente L'america della crisi Successivo Il paese delle frottole

29 commenti su “Walter al Circo Massimo

  1. buongiorno!ieri è stata una bella scampagnata, niente di più. appena riprendo conoscenza scrivo qualcosa. sono contento che almeno ho rivisto la melandri: altro che carfagna…

  2. Purtroppo ieri c’ero anche io alla manifestazione (che quantomeno è servita per dare a Fassino il consiglio di mangiare, oltre che per Firmare il referendum sull’abolizione del lodo Alfano)… Bella la vignetta!!

  3. ieri hanno inquadrato tutti i leader politici in cina, pochi secondi per ogni paese…ma avete visto quando hanno fatto vedere l’italia? lo psiconano impettito e con sorriso 250 denti? non ce l’ho fatta a sopportare uno schiaffo cosi……….

  4. La sinteticità è una doto che apprezzo molto, forse me lo dovrei ricordare quando scrivo!!!Ma ciò che inquieta è la tua battuta, siamo noi che ci sbattiamo tutti i giorni a scrivere e commentare che abbiamo le fette di prosciutto sugli occhi o sono gli altri?

  5. non so se Walter ha ragione, temo che l’Italia sia degnamente rappresentata dal governo che del resto si è scelta…purtroppo, saluti A.

  6. La frase è bellissima, d’effetto.Io conosco una manica di persone che sono molto simili a chi ci governa, sono meno ottimista di Walter. Ma la frase è bella, Pellescura, forse falsa ma bella.

  7. Anonimo il said:

    Manifestazione importante, imponente, il giornale di Berlusconi ha già dichiarato oggi che in piazza c’erano molti brigatisti. Sic!Leningrad cowboys blog

  8. Anonimo il said:

    Manifestazione importante, imponente, il giornale di Berlusconi ha già dichiarato oggi che in piazza c’erano molti brigatisti. Sic!Leningrad cowboys blog

  9. ciao, molto interessante il tuo blog, sarà che tratto anch’io il sociale, cmq complimenti.Posso proporti lo scambio di link?A presto!!

  10. L’opposizione non esiste. Al momento esiste solo chi ci governa purtroppo e purtroppo riesce a fare quello che vuole!

  11. Anonimo il said:

    Caro Pietro,l’ho scritto già a Silvano.Se la sinistra comincia a discutere intorno al linguaggio da usare si mette sullo stesso piano di Berlusconi, la sinistra non è marketing, non è format. Non so. Ho dei dubbi, certo è, come tu ricordi, che bisogna recuperare tre milioni di voti.Mah..Marco

  12. speriamo abbia ragione… io non ci credo mica tanto eh, senno dovrei assolvere gli americani dall’aver eletto bush e dico la verità, mica mi riesce di assolverli…

  13. Anonimo il said:

    l’italia è meglio di chi governa, ma chi governa è eletto dall’italia…paradosso! XD

  14. Veltroni non farebbe meglio di Berlusconi. Come dice Grillo: “Perché mai scegliere la brutta copia all’originale?” e ha ragione.

I commenti sono chiusi.